La carica della comunicazione

I colori dei loghi e marchi aziendali: Loading vi spiega tutti i significati che ci sono dietro

Con una semplice ricerca su Google ci si può rendere facilmente conto di quanti siti permettano di realizzare un logo, spesso anche gratis. Molti trascurano quanto sia importante creare un’immagine forte del proprio brand e il potenziale che si cela dietro un piccolo accumulo di pixel: vi basta pensare che ad oggi il marchio “Coca-Cola” è valutato sommariamente 72 miliardi di dollari.

Quindi perché prendere sottogamba una scelta del genere? Oggi ci vogliamo soffermare su un aspetto particolare di questa scelta, la colorazione.

Vi accompagneremo in un’analisi dei colori più utilizzati, e per ogni colore le sue caratteristiche e le emozioni che suscitano. Scopriremo che ad ogni colore è associato uno stato d’animo o una particolare correlazione, e che molte aziende dello stesso settore spesso sono accomunati da scelte di colori molto simili per il loro logo aziendale.

Il rosso

Il rosso è sicuramente un colore di punta, vi basta guardare l’importanza dei brand che lo hanno scelto. Trasmette passione, potenza, ed energia. Molti studi hanno dimostrato che stimoli l’appetito, per questo è anche un colore usato di frequente nel settore del fast-food.

L’arancione

Arancione è sinonimo di calore, è infatti spesso associato al sole, essendo luminoso e divertente si può anche pensare di sfruttarlo per un utilizzo non-corporate. È il colore che la maggioranza delle persone considera “cheap” per aziende come Amazon o EasyJet che sono leader nel segmento lowcost.

Il giallo

Giovinezza, felicità, creatività, ottimismo, intelligenza, sono infinite le emozioni che suscita il giallo. Viene spesso abbinato al nero, trasmettendo sicurezza e forza. Attenzione alle declinazioni più scure di questo colore, che possono risultare “effetto-sporco”, ma se usato molto come bordo o sfondo, può essere molto efficace.

Il verde

Un colore rilassante che è piacevole alla vista, ed è sinonimo di salute. L’associazione primitiva che facciamo con il verde è quella con la vita. Natura, speranza, freschezza, benessere e crescita, sono tutte caratteristiche che le aziende vogliono trasmettere, da quelle farmaceutiche, a quelle del cibo biologico, ma anche realtà diverse come quella militare, della finanza e delle banche.

Il blu

Il blu è sicuramente il colore più visto, e quindi più utilizzato, probabilmente anche per la bellezza delle sue declinazioni più chiare. Ha sicuramente un effetto di calma per la mente, è infatti considerato il colore della ragione. Non esistono cibi di colore blu in natura, per questo al contrario del rosso, indispone all’appetito. Caratteristiche accostabili a questo colore sono verità, lealtà, logica, serenità, sicurezza, ma soprattutto ampiezza, per il collegamento scontato che si fa con il mare e con il cielo.

Il viola

La storia ci insegna come il viola sia stato il colore della superiorità intesa come nobiltà o figure reali come i monarchi. È indicato quindi per brand che vogliono posizionare la loro offerta in un segmento di prestigio, dato che questo colore è spesso collegato all’eccesso e alla stravaganza.

Il rosa

Il rosa è senza ombra di dubbio il colore più utilizzato per associazioni con il mondo femminile. La sua natura passionale e positiva può donare giovinezza anche ai brand percepiti come i più formali. Attenzione però a collegarlo a realtà istituzionali, potrebbe risultare una scelta troppo ardita.

Il nero

Il nero è un non colore, ed è sinonimo di lusso e potenza. Molte aziende del settore della moda e dello streetwear sono famose per i loro loghi neri con palettes bianche. Uno degli utilizzi più interessanti che si possa fare con il nero è accostarlo ad uno più chiaro e lucente, o al bianco appunto, donando al logo energia e positività.

Il bianco

Innocenza, purezza, pulizia, semplicità: è semplice e veloce il collegamento con il bianco. È il colore più delicato, perché se non utilizzato in maniera intelligente può risultare povero, pigro e privo di personalità; al contrario, se utilizzato efficacemente offre al brand un look moderno, semplice e pulito.

E voi siete d’accordo con questa visione? La vostra azienda rispecchia il colore che la rappresenta?

Noi di Loading ci ritroviamo nelle caratteristiche del nostro colore, siamo fieri e felici di vestirci di giallo.

Andrea Bennati

Ginevra Nardi

Project Manager

Le ultime Notizie

Final Cut Pro X vs. Adobe Premiere Pro: il punto di vista di Loading su quale software per l’editing video è meglio usare

C’è da sempre dibattito nel mondo della tecnologia e dell’editing video, e sicuramente uno dei temi principali è sul software da utilizzare. Final Cut Pro X e Adobe Premiere Pro sono gli strumenti professionali più usati per questo tipo di lavoro ed entrambi hanno i loro accaniti fan. Ma se volessimo prendere una decisione obiettiva su quale […]

Vacanze e lavoro, un’idea di Loading per affrontare efficacemente il rientro dalle ferie estive

Anche se ormai siamo tutti rientrati nei nostri uffici, ed abbiamo già oltrepassato il confine immaginario del “primo settembre” che pone virtualmente fine all’estate, sfidiamo chiunque a sentirsi già da ora carico di energie per affrontare un nuovo anno di duro lavoro. Lavoro e vacanza è da sempre un binomio che dialoga e litiga allo […]
action cam by loading

Action cam, Loading ha scelto la sua tra le due migliori. E voi che ne pensate?

Spesso sul web o sui social network ci imbattiamo in video sportivi mozzafiato, realizzati in situazioni al limite, ad esempio durante una scalata in alta quota, durante il surf tra onde gigantesche o a più di 200 km/h di velocità in sella a una moto da corsa. In tutti questi casi la ripresa video è […]

SEGUICI SUI SOCIAL

Resta aggiornato sulle ultime novità di Loading

   

Loading srls © 2021 - Partita Iva 14127161009

SEGUICI SUI SOCIAL

Resta aggiornato sulle ultime novità di Loading